Anteprima Scarica anteprima
I testi qui raccolti indagano i caratteri della concezione moderna della ‘sovranità’, verificandone la fungibilità categoriale all’interno del quadro storico e del lessico politico attuale. Le trasformazioni contemporanee sollecitano, infatti, ad una riflessione sulla sua utilizzabilità entro lo scenario segnato dalla crisi della funzione classica degli Stati nazionali e da inedite interdipendenze ed asimmetrie globali. Riflessione che interroga, innanzitutto, la filosofia politica e il generale travaglio della elaborazione teorica. Le voci di personalità scientifiche di primo piano e di giovani studiosi affrontano i grandi nodi tematici del rapporto tra eccezione, mediazione e sovranità, tra legge e potere, tra politica e dimensione messianica. Con saggi di Biagio De Giovanni, Roberto Esposito, Vincenzo Vitiello, Luca Basile, Giulio Goria, Giacomo Petrarca.

Dettagli libro

Sull'autore

Giacomo Petrarca

Giacomo Petrarca (Amelia, 1986) è ricercatore nel settore disciplinare M-FIL/01 presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, dove ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Metafisica” (2015). È membro della Internationale Rosenzweig Gesellschaft, della Società Italiana di Filosofia Teoretica (SIFT) e della Société Francophone de philosophie de la religion. Si occupa di teologia politica (in particolare del problema della legge in Paolo e delle sue riletture nella modernità), della questione della totalità nel pensiero hegeliano e dei rapporti tra la filosofia e il pensiero ebraico.

Vincenzo Vitiello

Vincenzo Vitiello insegna attualmente Teologia politica all’Università “San Raffaele” di Milano. Ha tenuto conferenze, seminari e cicli di lezioni in Università e Istituti di Cultura europei ed extraeuropei. Suoi scritti sono tradotti in tedesco, spagnolo, francese, inglese, polacco.

Ti potrebbe interessare